FANDOM


De Oliveira

Plinio Corrêa de Oliveira (San Paolo, 13 dicembre 1908 – San Paolo, 3 ottobre 1995) è stato uno storico, politico, filosofo e giornalista brasiliano e un cattolico tradizionalista. È noto per esser il fondatore dell'associazione Tradizione, Famiglia e Proprietà (TFP), nota ufficialmente come "Società Brasiliana per la Difesa della Tradizione, Famiglia e Proprietà" (in portoghese "Sociedade Brasileira de Defesa da Tradição, Família e Propriedade").

Nel 1959 scrisse il saggio di teologia della storia che lo rese famoso, Rivoluzione e Contro Rivoluzione, nel quale analizzava la "grande crisi secolarizzante" dell'Occidente cristiano fino ai nostri giorni e delineava un programma di "restaurazione dell'ordine", inteso come "la pace di Cristo nel regno di Cristo, ossia la Civiltà Cristiana, austera e gerarchica, fondamentalmente sacra, anti-egualitaria e antiliberale".[1]

Nel 1960 fondò la Società Brasiliana per la Difesa della Tradizione, Famiglia e Proprietà (TFP), cui si sarebbe dedicato completamente sino alla morte.

Il 18 aprile 1985 la Conferenza Episcopale Brasiliana dichiarò in un comunicato stampa che per "il carattere esoterico, il fanatismo religioso, il culto nei confronti del capo e fondatore, l'abuso del nome di Maria Santissima" il movimento Tradizione, Famiglia e Proprietà, fondato e presieduto da Corrêa, non era in comunione con la Chiesa cattolica.[2]

In Italia le idee di de Oliveira sono sostenute da Alleanza Cattolica.


Cite error: <ref> tags exist, but no <references/> tag was found

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.